LA YAWL CAPOLAVORO DEL 1960 A SAILING TO ROME

La Tecnomar di Fiumicino espone a Sailing to Rome 'MAGIA', lo yawl capolavoro Sangermani del 1960

 

 

 

 

 

 

La Tecnomar di Fiumicino espone a Sailing to Rome ‘MAGIA’, lo yawl capolavoro Sangermani del 1960

Fiumicino, 14 ottobre 2016

Al Sailing to Rome, in programma fino a domenica 16 ottobre 2016, non potevano mancare le sorprese.

Lo storico Cantiere Tecnomar di Fiumicino espone lo yawl da regata classe I R.O.R.C. MAGIA, costruito con il numero 112 dai Cantieri Sangermani di Lavagna. 

Fu commissionata dai Sigg. Signorini di Napoli e fu loro consegnata nel giugno del 1960.

Trasferita a Napoli iniziò una vita di regate partecipando e vincendo la ‘Regata due Golfi”.

Nel 1971 P. Signorini la iscrisse al “Circolo della Vela e del Remo d’Italia” di Napoli e da lì continua la sua storia. 

La barca lo scorso anno è stata preparata dalla Tecnomar per poter fare una stagione di crociera nel Mediterraneo e per poter partecipare ai circuiti dedicati alle regate di barche d’epoca e classiche.

Caratteristiche

ANNO 1960
CANTIERE Cantieri Sangermani di Lavagna
PROGETTO Sangermani
LUNGHEZZA F.T. 15,17 m (escluso il pulpito di prua)
LUNG. AL GALLEGGIAMENTO 10,85 m
LARGHEZZA 3,83 m
PESCAGGIO 1,85 m
DISLOCAMENTO 15,43 tons (stazza lorda)
SUPERFICIE VELICA 114 m²


Tutte le specifiche

www.magia1960.com

Circolo Nautico Tecnomar ASD

La tecnomar è un circolo di fiumicino attivo sul territorio dal 1964. Affiliato alla FIV, Federazione Italiana Vela dal 1970, come circolo ed anche come Centro d’Istruzione Nautica riconosciuto e scuola vela federale per imbarcazioni d’altura. Inoltre è centro d’addestramento riconosciuto, Training Centre (RTC) della Royal Yachting Association, RYA prestigiosa associazione anglosassone leader assoluta a livello mondiale nella formazione professionale del personale di bordo professionale 

Il Cantiere Tecnomar 

La Tecnomar srl concretizza  sinergie  e  collaborazioni  tra  le  diverse  realtà,  locali  ed internazionali, dello yachting operanti sul territorio di Fiumicino. Grazie a queste cooperazioni e alla lunga esperienza ci siamo specializzati nel recupero  di  barche  d’epoca  e  del  loro  completo  restauro,  eseguito  secondo  progetti  e  piani  originali laboriosamente recuperati.

L’impiego  di  manodopera  specializzata,  l’utilizzo  di  materiali  originali,  la  meticolosità  nello  studio del progetto  nonché  la  conoscenza  delle  varie  tipologie  di  lavorazioni della  costruzione,  sia  in  legno,  in  ferro che in resina, restituiscono alle imbarcazioni la loro unicità e il loro antico splendore.
 

L’ultimo  restauro,  completato  nel  corso  del  2015,  è  il  10  metri  S.I.  prima  regola  cutter  aurico  Marga costruito nel 1910 per partecipare alle olimpiadi di Stoccolma nel 1912. Presentata alle regate di St. Tropez nell’ottobre 2015, parteciperà al circuito mediterraneo C.I.M. nel 2016.

Marga è stata selezionata da Classic Boat, la rivista internazionale che tratta le più belle barche del mondo, per il premio Award 2016

  FONTE NAUTICAREPORT.IT

Commenti chiusi